Pannolini bianchi sì, ma senza cloro

Posted in News   |   By

Stella

30/10/19 06.35

pingo pannolino senza cloro




Hai mai pensato a come si ottiene il colore bianco nei pannolini?

Sbiancamento dei pannolini con cloro

All'inizio dell'industria del pannolino, l'uso del cloro elementare direttamente per imbiancare la cellulosa era il metodo più economico per raggiungere questo obiettivo, così come veniva usato per imbiancare la cellulosa che sarebbe stata successivamente trasformata in carta. Il problema è che, poiché il cloro non è combinato con altri elementi chimici, dalla reazione sono state rilasciate diossine, furani e altri prodotti inquinanti per il pianeta, nonché potenzialmente cancerogeni per i bambini. Nonostante questi rischi, lo sbiancamento elementare del cloro è un metodo che molte marche di pannolini usano ancora oggi. Altri hanno fatto qualche progresso, usando le tecniche Elemental Chlorine Free, ma continuano a usare biossido di cloro o ipoclorito di sodio, i cui residui contaminanti passano nell'acqua, che deve essere trattata prima di lasciare le fabbriche.

Pannolini bianchi senza cloro

A causa del nostro impegno nella produzione di pannolini ecologici, in Pingo offriamo pannolini e salviette totalmente privi di cloro. Ciò significa che in nessuna delle fasi della produzione, né nello sbiancamento della cellulosa, né in nessun altro momento, il cloro viene utilizzato per lo sbiancamento. Infatti, la nostra cellulosa da coltivazione sostenibile certificata non è bianca nella sua origine, ma abbiamo scelto di realizzare i nostri pannolini bianchi attraverso un processo di sbiancamento con acqua ossigenata. L'acqua, l'ossigeno e anche l'ozono sono sostanze naturalmente presenti in natura, che servono a schiarire la cellulosa. L'acqua ossigenata non è né dannosa per l'ambiente né aggressiva per la pelle del bambino. Questo è un metodo sostenibile e rispettoso con il pianeta.

 

E i pannolini con i cartoni animati?  I nostri pannolini contengono solo una striscia di colore sulla parte anteriore del prodotto, in cui sono identificati il logo del marchio e la taglia che indossa il bambino. È uno strato che non è a diretto contatto con la pelle del bambino, ma anche in questo caso i nostri inchiostri sono ottenuti in modo naturale e non rappresentano alcun pericolo per loro o per l'ecosistema. Ci sono pannolini che vengono venduti con un sacco di decorazioni in tutto il pannolino, con personaggi dei cartoni animati, con stampe di varie tonalità ... Per i genitori, e anche per alcuni bambini che iniziano a notarli, possono essere elementi divertenti Quando si tratta di cambiare i pannolini, un compito che non è sempre facile. Tuttavia, è essenziale sapere che tipo di inchiostri sono stati usati sia per tingere i disegni del pannolino esterno, sia per ciò che è dovuto al colore interno della cellulosa di alcune marche di pannolini (bluastro, verdastro ...) per assicurarsi che Stiamo acquistando un prodotto di qualità senza rischi per i bambini.

PANNOLINI TAGLIA 4 Pingo 7/18 Kg