Cosa sono quelle occhiaie mamma?

Il tuo bimbo sta per mettere i dentini e la notte non si dorme?

La fase della dentizione può essere problematica, anche per quei bambini che solitamente dormono come angeli e fanno trascorrere notti serene ed invidiabili (e invidiate!!) ad alcuni fortunati genitori.

Intorno ai 6 mesi (…ognuno ai suoi tempi, ma questo già lo sapete…) iniziano i primi fastidi che segnalano l’inizio di questo percorso davvero importante nel processo di crescita di ogni bambino. Anche se inizialmente non si tratta di un vero e proprio dolore, ma più di un fastidio, i bambini iniziano a mordere tutto ciò che gli capita a tiro per poter alleviarlo!

I sintomi più comuni dell'eruzione dei denti sono:

  • GENGIVE GONFIE E INFIAMMATE
  • SALIVAZIONE ABBONDANTE
  • ARROSSAMENTO E IRRITAZIONE DELLA PELLE DELLE GUANCE, DEL MENTO E DEL COLLO
  • IRRITABILITÀ
  • SONNO DISTURBATO
  • DISTURBI GASTROINTESTINALI
  • FEBBRE

Come puoi aiutarlo ad affievolire questi disturbi?

Sono tanti i rimedi con cui potrai offrire un po’ di sollievo al tuo piccolo in lacrime, alcuni sempreverdi e dalle origini antiche, altri più moderni e ogni giorno più efficaci.

  • Amore e coccole

In primis, non dimenticare mai che il più importante dei rimedi sono le coccole e la dolcezza con cui affrontare tutti i momenti di disagio del tuo bimbo. Puoi fare dei delicati massaggi alle gengive con il dito applicando localmente olio d'oliva, di cocco biologico o una composizione di olio di timo, origano, santoreggia e mandorle dolci. Per rilassare il piccolo puoi anche fargli dei massaggini sulla schiena o sulle gambe con olii biologici per il corpo, per farlo sentire accudito, protetto e consolato.

  • Giochi in gomma da Mordere

Il rimedio più diffuso oggi per alleviare il dolore delle gengive sono i giocattoli per la dentizione, come i giochini in gomma ruvida contenenti liquido refrigerante da tenere in frigo o freezer. Alcune mamme temono però che il gioco possa rompersi e il liquido finire in bocca al loro bimbo, perciò cercano delle alternative. In loro aiuto arrivano i giocattoli in gomma naturale, realizzati spesso a mano con materie prime ecologiche biodegradabili, colorati con colori alimentari, che massaggiano le gengive e distolgono i bimbi dal fastidio.

  • Collana d'Ambra

Molte mamme utilizzano anche gli effetti dell'ambra, una pietra speciale capace di attivarsi con il calore del corpo. L’ambra possiede proprietà calmanti, perché essendo una resina è in grado di interrompere i campi elettromagnetici. Quindi, quando le gengive si infiammano e trattengono liquidi, creando dei campi di tensione che generano dolore, l'ambra interviene rompendo questi campi elettromagnetici.

Così è in grado di lenire le tensioni favorendo anche la velocità di fuoriuscita dei nuovi dentini, perché se la gengiva è meno infiammata oppone meno resistenza.

  • Pezzole di cotone surgelate

Questo rientra tra i vecchi rimedi della nonna e, inutile dirlo, è sempre efficace! Basta procurarsi un pezzetto di stoffa in cotone, possibilmente puro e morbido, arrotolarlo su sé stesso, come a formare un cannolo, bagnarlo con l’acqua, strizzarlo e poi metterlo in freezer. Appena surgelato potrà essere mordicchiato e donerà al tuo bambino un effetto quasi anestetizzante.

  • Decotto ghiacciato

Un altro rimedio naturale può essere quello di preparare a casa un decotto di camomilla e erba gatta. Poi devi lasciarlo raffreddare e solidificare in freezer cercando di ottenere un ghiacciolo che unirà all’effetto curativo delle erbe l’azione lenitiva e calmante del ghiaccio.

Importante è anche ricordare che una delle conseguenze più diffuse della fase della dentizione è la presenza di feci che vengono definite “acide” e che tendono a scottare il sederino del bambino. Per questo, in un momento così delicato, bisognerebbe essere ancora più accorti all’igiene del piccolo e ai prodotti che si utilizzano.

I pannolini ecologici in bamboo sono sicuramente tra i prodotti più indicati per diminuire il rischio di arrossamenti e la pelle andrebbe trattata il minimo indispensabile, utilizzando solo acqua, acqua micellare, biolinimento e prodotti idratanti naturali e biologici.

Questi sono solo alcuni dei rimedi che si possono usare, perché in realtà ce ne sono veramente tantissimi e sarebbe difficile elencarli tutti. Spesso si tramandano di madre in figlia, come segreti di famiglia, e ognuno li personalizza adattandoli al suo bambino.

Tu hai sperimentato un metodo alternativo a questi che trovi davvero efficace per alleviare i dolori della dentizione del tuo bimbo?

Se ti va scrivicelo... e lo aggiungeremo alla lista!