Quando è ora di cambiare taglia di pannolino?  

La risposta a questa domanda, che molti altri genitori si pongono più spesso di quanto puoi immaginare, sarà il corpo del tuo bambino a dartela!

Innanzitutto, bisogna sempre tenere presente che un pannolino della giusta misura e fatto di materiali naturali rende il tuo bimbo più sereno e mantiene la sua pelle sana.

Poi, non è da sottovalutare il fatto che la giusta vestibilità e le buone prestazioni del pannolino rendono la vita quotidiana di tutta la famiglia molto più semplice. Senza irritazioni e fuoriuscite, le giornate saranno infatti molto meno problematiche e per mamma e papà ci saranno meno preoccupazioni e più risparmio.

A volte può però essere difficile giudicare quale taglia di pannolini dobbiamo acquistare per il nostro bimbo, perché non sempre l'indicazione della fascia di peso presente sui pacchi è sufficiente, ma anche perché i bambini piccoli crescono così rapidamente che la taglia che oggi gli calza a pennello tra qualche giorno potrebbe essere stretta.

Trovare il pannolino perfetto dipende quindi da tanti fattori, non solo anatomici, come le dimensioni e la corporatura del bambino, ma anche dalla delicatezza della sua pelle, dalla sua tolleranza o meno ad alcuni materiali e persino dalla fase di vita che il piccolo sta attraversando.

I neonati, ad esempio, potrebbero aver bisogno di un pannolino con un design speciale, che tenga conto della delicata zona dell'ombelico, come gli Starters di Muumi Baby, mentre i bimbi un pochino più grandi, soprattutto durante la fase della dentizione, hanno bisogno di pannolini particolarmente delicati, come gli Ecoboom, fatti completamente in bambù biodegradabile, perché, a causa delle feci più acide, spesso hanno il sederino "scottato".

Quindi, trovare uno o più brand a cui affidarsi senza timori è l'obiettivo a cui aspirare e per il quale noi di miscappalapipì ci impegniamo ogni giorno selezionando solo i migliori pannolini ecologici in commercio.

Per aiutarti a decidere il più rapidamente possibile se è ora di effettuare il passaggio alla taglia successiva, abbiamo elencato alcune problematiche che fungono da indicatori che quel momento è arrivato.

Devi passare alla misura più grande quando il pannolino:

1- si inzuppa

2- non copre completamente le natiche del bambino

3- è troppo stretto (l'aderenza è giusta se si può infilare qualche dito tra il pannolino e il pancino del bambino)

4- lascerà un segno rosso sulla vita o sull'interno delle cosce

Infine, se nonostante questi suggerimenti non riesci a scegliere il pannolino adatto al vostro piccolo, puoi inviare un messaggio whatsapp 3408874407e il nostro team di mamme esperte ti consiglierà la giusta taglia per il tuo bambino!