Esperienza pannolini lavabili – MioSolo Bambino Mio

Posted in BLOG   |   By

Sara

05/04/20 18.37

pannolino lavabile bambino mio Miosolo




Sono sempre stata una mamma a stra-favore dei pannolini ecologici usa e getta per una miriade di motivazioni: la praticità, l’igiene e la comodità. Ho però conosciuto, come tante altre mamme, il periodo di quarantena causato dal Covid-19, un periodo triste e buoi che mi ha invogliato a provare il Pannolino Lavabile Bambino Mio. Perchè? Perchè avevo tempo da dedicargli, perchè avevo paura che la mia scorta di pannolini ecologici non arrivasse in tempo e per curiosità!

Queso tipo di pannolino, al contrario delle versioni più comuni in commercio, è un pannolino unico che unisce la mutandina al panno assorbente, migliorando notevolmente le prestazioni di lavaggio e asciugatura.

Una delle migliori caratteristiche del MioSolo è che, a differenza di molte versioni simili, si può usare la stessa mutandina dalla nascita al vasino grazie ai bottoni clip e la banda di chiusura in velcro che permettono di seguire la crescita del bambino regolando di conseguenza le sue dimensioni. Questo, fino a che si avrà cura del prodotto, evita inutili acquisti extra di ulteriori pannolini a taglie.
Possiamo anche parlare del panno assorbente che si sfila dalla tasca e si riposiziona con una sola mano senza difficoltà e che mantiene l’umidità dei liquidi assorbiti a debita distanza dalla pelle del nostro bimbo. E non è esattamente come quelle pubblicità della televisione con la prova del liquido blu che poi quando vai verificare fa comunque notare quel lieve lucido in qualche zona della pelle… no. Con questo pannolino è davvero impressionante come la pelle del bambino rimanga realmente asciutta con tanto di prova tatto da parte mia.
La prova del nove l’ho effettuata dopo un intera notte di utilizzo e la parte di tessuto interno (morbidissimo e che rimane tale anche dopo frequenti lavaggi) a contatto con la pelle era incredibilmente asciutto. A questo uniamo il fatto che nonostante non abbia usato nemmeno quelle scocche protettive che generalmente in altre versioni si inseriscono di notte per una maggiore impermeabilità del prodotto, il pannolino al suo risveglio era completamente asciutto anche all’esterno. Il tessuto esterno è davvero idrorepellente: geniale!

Il consiglio dell’azienda produttrice è di lavare pannolini a 60 gradi e il fattore pià importante è lavarli con il solo detersivo senza additivi aggiunti e soprattutto senza ammorbidenti (perché andrebbero ad alterare le prestazioni idrorepellenti dei tessuti).

Ti ho invogliato a provarlo?